Addestramento Bull Terrier – I migliori consigli e qualche truccheto!

addestramento bull terrier

Addestramento Bull Terrier

Consigli utili da seguire per educarlo al meglio

Come tutti sapete il Bull Terrier è un cane molto gioioso, esuberante, che ama giocare e divertirsi.
Gli piace molto vivere attorniato da esseri umani ma come avrete sicuramente notato il suo carattere è davvero molto particolare e aggiungerei abbastanza testardo (guarda l’articolo sul “Bull Terrier Carattere“).
La sua educazione non è delle più semplici vista la loro vena dominante e testarda quindi è molto importante che voi gli facciate capire da subito chi comanda con chiarezza e costanza.
Hanno anche un fisico molto potente e prestante e questo complica ancora di più le cose!
Il consiglio che vi diamo è quello di imparare a conoscere al meglio la razza ed il suo carattere e temperamento, per questo motivo non è proprio adatto ad una famiglia “inesperta” verso il mondo canino.

L’addestramento Bull Terrier avviene fin dai primi mesi di vita del vostro cucciolo, egli imparerà le “buone maniere” anche attraverso la socializzazione sia con essere umani che con altri cani.
Sono dei cani molto intelligenti che rispondo bene all’addestramento sopratutto se “Motivati” con dei giocattoli o biscotti.
Noterete che fin da piccoli hanno un forte bisogno di mordicchiare e masticare quindi è molto importante dargli dei giocattoli o ossi che possano masticare senza problemi.
E’ molto importante abituarli fin da piccoli a vivere anche da soli in casa senza nessuno, questo perchè da adulti potrebbe diventare un grave problema difficile da gestire.

Piccoli esercizi per educare il vostro Bull Terrier

Molto importante è che il vostro cane vi ascolti e stia attento a qualsiasi cosa voi abbiate intenzione di dirgli.
Altra cosa molto importante è che capisca da subito il suo nome, ogni volte che lo chiamate e lui si gira verso di voi, ditegli subito un bel “BRAVO” magari accompagnato da un bel biscottino.

Per l’addestramento bull terrier è importante anche il “SEDUTO” che è uno dei primi comando che si insegnano.
E’ anche molto semplice insegnarglielo; prendere un bel biscotto e tenetelo in mano davanti a lui.
Dite a lui “SEDUTO” mettendo il biscotto sopra la sua testa (se non si dovesse sedere portate il biscotto che avete in mano sempre più in dietro in modo tale che il vostro cucciolo si debba sedere per forza).
Una volta seduto complimentatevi con lui con il solito “BRAVO” e dategli il biscotto tanto atteso.

Ora vi parliamo del “TERRA“.
Anche questo comando è molto semplice da insegnare e molto frequente duranti tutti i “corsi di addestramento Bull Terrier“.
Una volta fatto sedere il vostro cane inginocchiatevi vicino a lui e avvicinate la vostra mano (ovviamente contenente un bel biscotto) vicino al pavimento dicendo ad alta voce il comando “TERRA”.
Il vostro Bull Terrier dovrebbe seguire la vostra mano per istinto e sdraiarsi a terra naturalmente.
Una volta sdraiato ditegli “BRAVO” e dategli il suo biscotto.

addestramento bull terrier foto

Uno dei comandi più importanti da insegnare al vostro Bull Terrier è senza ombra di dubbio il “VIENI“.
Un nostro consiglio è quello di iniziare associandogli il “VIENI” alla pappa ovvero ogni volta che è pronta la sua pappa chiamarlo con un “VIENI” e lui (trattandosi di cibo :)) correrà all’istante.
Successivamente dovete cercare di applicare questo comando quando siete magari fuori al parco a giocare con la palla; quando volete far finire il momento ludico chiamatelo con un forte “VIENI” (facendogli intuire che nella vostra mano c’è un piccolo biscotto per lui).
Una volta arrivato congratulatevi con lui e dategli il suo biscotto come premio!
Eseguito quanto appena detto molte volt e vedrete che il vostro piccolo Bull Terrier imparerà molto velocemente!

Addestramento Bull Terrier al Guinzaglio

L’andatura al guinzaglio è importantissima visto anche l’enorme forza fisica di cui è dotato il Bull Terrier.
Per imparare ciò fatelo stare alla vostra destra e appena lui dovesse iniziare a tirare o correre semplicemente fermatevi senza guardarlo negli occhi.
Lui si volterà incredulo non capendo il motivo di questo STOP immediato.
Quando si gira fategli vedere un biscotto in modo tale che lui torni indietro verso di voi, successivamente riprendete a camminare con il biscotto ben in vista in modo tale da farvi seguire passo dopo passo sempre affianco a voi.
In caso dovesse ri-iniziare a tirare ripetete semplicemente l’esercizio appena spiegato (è normale che il vostro Bull Terrier continui a ri-tirare essendo un cane molto testardo).
Leggete anche questo articolo sull’Addestramento Bull Terrier per quanto riguarda il tirare al guinzaglio – CLICCATE QUI!

Il comando del “LASCIA”

Anche questo insegnamento è molto importante visto che la presa del morso dei questa razza è formidabile e incredibilmente forte.
Insegnate il lascia con un gioco che lui ama molto, avvicinatevi mentre il vostro cane ha il gioco in bocca, ditegli “LASCIA” e avvicinate il biscotto.
Se lascerà il gioco premiatelo con un ulteriore biscottino.

Spero che questo articolo sull”Addestramento Bull Terrier vi sia piaciuto e vi possa servire per l’educazione del vostro amico a 4 zampe :)!

Articoli correlati

Bull Terrier Carattere, conoscere il suo carattere...

2 Comments:

  1. Ho letto tutti i vostri consigli ho una cucciola di bull terrier di circa 2 mesi e mezzo spero di riuscire al meglio ad insegnargli la buona educazione siete stati davvero chiari nel scrivere tutti i comandi spero di esserlo anchio con lei nel insegnargli tutto ciò …anche perché finché é piccola non tirerà più di tanto ma da adulta sarà lei a portare fuori me!!… vi aggiornerò su come é andato l’insegnamento grazie davvero a Presto! !!!….

    • Ciao Alisa,
      Grazie mille per averci scritto e per i complimenti!!
      Mi raccomando facci sapere e tienici aggiornati 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *